Puntata #3!

Che sia una collaborazione estemporanea o l’antipasto di un progetto destinato a durare, l’ep di s / s / s è un esempio riuscito e affascinante di ibridazione tra artisti e generi distanti. Ciò che accomuna Sufjan Stevens, Serengeti e Son Lux è solamente una gran voglia di giocare con la musica, sperimentare divertendosi (ah, poi c’è anche il fattore “S” evidentemente…). I quattro brani del loro ep sono caratterizzati da qualche calo di tensione ma viaggiano ungualmente a livelli sempre alti. Molto bene anche il ritorno dei Quakers & Mormons che con il nuovo Funeralistic rinnovano il tributo ad Anticon con una credibilità tutt’altro che scontata per un collettivo italiano. Cambio di rotta invece da parte di Arnoux, che con il nuovo ep decide di spostare i delicati equilibri del suo suono sporgendosi su un versante più elettrico: scommessa vinta.

Playlist 3 aprile 2012

s / s / sBeak & Claw ep (Anticon, 2012)
“Beyond Any Doubt”
Quakers & MormonsFuneralistic (La Valigetta, 2012)
“Expire”
ArnouxMakes Wonder ep (Knifeville, 2012)
“Brand New Eyes”
Daniel RossenSilent Hour/Golden Mile (Warp, 2012)
“Silent Song”
Perfume GeniusPut Your Back N 2 It (Matador, 2012)
“Take Me Home”
Retribution Gospel ChoirThe Revolution ep (Sub Pop, 2012)
“Feel It, Superior”
ShearwaterAnimal Joy (Sub Pop, 2012)
“You As You Were”
Poor MoonIllusion ep (Sub Pop, 2012)
“People In Her Mind”
Violent Femmess/t (Slash, 1983)
“Kiss Off”
IslandsA Sleep & A Forgetting (Anti, 2012)
“Can’t Feel My Face”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s