Jason Noble

È così che il mio mondo scompare, un po’ alla volta con Kurt Cobain e Jeff Buckley prima, Timmy Taylor e Elliott Smith dopo, e tutti gli altri che sono troppi da ricordare. Ieri se ne è andato Jason Noble che per me era uno importante e probabilmente anche per voi, se eravate lì negli anni ’90.
Quando ho aperto questo blog mi son ripromesso di non scrivere coccodrilli o cose del genere quindi mi fermo qui. Lo saluto con un brano, bellissimo, di J. Robbins che ha voluto partecipare a questa compilation per aiutare la famiglia del musicista durante la malattia. La cassetta è andata rapidamente sold-out nella giornata di ieri, ma si può ancora dare un contributo acquistando il digitale.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s