Sufjan Stevens – Silver & Gold (Asthmatic Kitty)

Sufjan StevensCaro Sufjan Stevens,
certe volte proprio non ti seguo. Io capisco che tu sei l’artista, il genio, e giustamente mi sta benissimo che fai qualunque cosa ti passi per la testa. Detto questo, Sufjan, ma c’era veramente bisogno di produrre un altro cofanetto dedicato al natale? Non era abbastanza completo quello del 2006? Non erano abbastanza quelle 42 (dico: quarantadue) canzoni natalizie? C’era veramente bisogno di ammannirci adesso l’ennesima versione di “Silent Night” e “Santa Claus is Coming To Town”?
Qualcuno potrebbe pensare ad un’operazione commerciale ma io so che non è così. Il Natale per te è qualcosa di importante e del resto un album con 58 (dico: cinquantotto) canzoni natalizie è veramente troppo per poter diventare un best seller di qualunque categoria. E allora, perché mi devi costringere a sciropparmi tutta ‘sta melassa natalizia? Lo so, tu dirai:
Chi te lo fa fare? Non ascoltarmi! Ma in fondo tu lo sai benissimo che il fan non ragiona così e che alla fine me lo comprerò pure ‘sto Silver & Gold, eppoi ascolto dopo ascolto capiterà pure che troverò una chicca come “Christmas in The Room” che alle mie orecchie giustificherà tutte le “Jingle Bells” e i deliri elettronicheggianti che ci hai ficcato dentro.
Ma se proprio dovevi seguire un progetto così assurdo, non era meglio portare a termine quello di realizzare un album per ognuno dei 50 stati degli Stati Uniti? E lo so che tu adesso dirai:
Che palle ‘sta storia degli States non l’avessi mai detta… Però, caro Sufjan, se in pochi anni sei riuscito a scrivere o a riscrivere un centinaio di canzoni natalizie secondo me ce la facevi, altroché.

Buon Natale

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s