Puntata #32!

Egyptian Hip Hop - Good Don't SleepTra le ultime pubblicazioni di questo 2012 agli sgoccioli, vale la pena segnalare l’esordio di Egyptian Hip Hop. La band, a dispetto del nome, viene da Manchester e non ha niente a che vedere con l’hip-hop. Good Don’t Sleep propone invece un pop elettronico leggero ma con sostanza, caratterizzato da una grande cura per il suono e con un approccio alla melodia molto personale.
Da segnalare anche il ritorno di Andrew Bird che si lascia contagiare dalla moda della doppia pubblicazione annuale. Dopo Break It Yourself di marzo, eccolo di nuovo con questo Hands of Glory. Il multistrumentista di Chicago questa volta si affaccia sulla tradizione country-folk come mai prima. Naturalmente lo fa in maniera personale e il risultato è ancora una volta convincente.

Playlist martedì 20 novembre 2012

GoatWorld Music (Stranded)
“Goatman”
Egyptian Hip HopGood Don’t Sleep (R&S)
“Alalon”
Sufjan StevensSilver & Gold (Asthmatic Kitty)
“Christmas In The Room”
Andrew BirdHands of Glory (Mom & Pop)
“Three White Horses”
Dinosaur Jr.I Bet On Sky (Jagjaguwar)
“Rode”
The BabiesOur House On The Hill (Woodsist)
“Moonlight Mile”
Bob Corn & Matteo UggeriFields of Corn (autoprodotto)
“Call Me My Name”
ComaneciUH! (Madcap)
“The Easiest Way”
Julie DoironSo Many Days (Aporia)
“Can’t Take It No More”

Egyptian Hip Hop – “Alalon”

Sufjan Stevens – Silver & Gold (Asthmatic Kitty)

Sufjan StevensCaro Sufjan Stevens,
certe volte proprio non ti seguo. Io capisco che tu sei l’artista, il genio, e giustamente mi sta benissimo che fai qualunque cosa ti passi per la testa. Detto questo, Sufjan, ma c’era veramente bisogno di produrre un altro cofanetto dedicato al natale? Non era abbastanza completo quello del 2006? Non erano abbastanza quelle 42 (dico: quarantadue) canzoni natalizie? C’era veramente bisogno di ammannirci adesso l’ennesima versione di “Silent Night” e “Santa Claus is Coming To Town”?
Qualcuno potrebbe pensare ad un’operazione commerciale ma io so che non è così. Il Natale per te è qualcosa di importante e del resto un album con 58 (dico: cinquantotto) canzoni natalizie è veramente troppo per poter diventare un best seller di qualunque categoria. E allora, perché mi devi costringere a sciropparmi tutta ‘sta melassa natalizia? Lo so, tu dirai:
Chi te lo fa fare? Non ascoltarmi! Ma in fondo tu lo sai benissimo che il fan non ragiona così e che alla fine me lo comprerò pure ‘sto Silver & Gold, eppoi ascolto dopo ascolto capiterà pure che troverò una chicca come “Christmas in The Room” che alle mie orecchie giustificherà tutte le “Jingle Bells” e i deliri elettronicheggianti che ci hai ficcato dentro.
Ma se proprio dovevi seguire un progetto così assurdo, non era meglio portare a termine quello di realizzare un album per ognuno dei 50 stati degli Stati Uniti? E lo so che tu adesso dirai:
Che palle ‘sta storia degli States non l’avessi mai detta… Però, caro Sufjan, se in pochi anni sei riuscito a scrivere o a riscrivere un centinaio di canzoni natalizie secondo me ce la facevi, altroché.

Buon Natale

Puntata #6!

Sprawl IISenza dubbio il 12″ degli Arcade Fire è una delle uscite più “inutili” di tutto il RSD, però come potevo rinunciare ad iniziare una puntata con “Ready To Start”? Ho facilmente ceduto alla tentazione e ne approfitto per proporvi anche il video di “Sprawl II” nella versione remix qui sotto, segnalandovi anche la possibilità di sbizzarrirvi sulla versione interattiva (sul sito apposito). Per il resto questo martedì è stata una bella galleria di brani e pubblicazioni di cui in gran parte avevamo già parlato qui ul blog. E direi che anche per quest’anno possiamo archiviare il Record Store Day.

Playlist 24 aprile 2012

Arcade FireSprawl II 12″ (Merge)
“Ready To Start (remix by Damian Taylor & ARcade Fire)”
Beach HouseLazuli 7″ (Bella Union)
“Equal Mind”
Minus The BearYour Private Sky 7″ (Dangerbird)
“Your Private Sky”
M. WardPrimitive Girl 7″ (Bella Union)
“The Twist”
St. VincentKrokodil 7″ (4AD)
“Krokodil”
MastodonFeistodon 7″ (Warner Bros.)
“A Commercial (Feist cover)”
Gene ClarkOne In A Hundred 7″ (Sundazed)
“One In A Hundred”
The Flaming Lips – The Flaming Lips and Heady Fwends (Warner Bros.)
“I Don’t Want You to Die (ft. Chris Martin)”
Rosie Thomas & Sufjan StevensHit & Run vol. 1 7″ (Sing A Long)
“Where Were You”

Chicche: Rosie Thomas and Sufjan Stevens split 7″

Non passerà certo alla storia per avere la copertina più bella di questo Record Store Day 2012, ciò non toglie che questo split 7″ tra Sufjan Stevens e Rosie Thomas è una delle uscite su cui mi sarebbe più piaciuto metter le mani, anche perché il 7″ resta un formato per me insuperato. Nell’impossibilità di recuperarlo, sono andato a cercare di ascoltar qualcosa e ho trovato il pezzo del lato A, che in effetti fa aumentare i miei rimpianti. Un’uscita che certo non sarà essenziale, ma che contribuisce a rendere il RSD quel piccolo-grande evento che è diventato. Ci consoliamo con il titolo – Hit & Run Vol. 1 – che lascia chiaramente intendere che ci sarà un seguito.

Puntata #3!

Che sia una collaborazione estemporanea o l’antipasto di un progetto destinato a durare, l’ep di s / s / s è un esempio riuscito e affascinante di ibridazione tra artisti e generi distanti. Ciò che accomuna Sufjan Stevens, Serengeti e Son Lux è solamente una gran voglia di giocare con la musica, sperimentare divertendosi (ah, poi c’è anche il fattore “S” evidentemente…). I quattro brani del loro ep sono caratterizzati da qualche calo di tensione ma viaggiano ungualmente a livelli sempre alti. Molto bene anche il ritorno dei Quakers & Mormons che con il nuovo Funeralistic rinnovano il tributo ad Anticon con una credibilità tutt’altro che scontata per un collettivo italiano. Cambio di rotta invece da parte di Arnoux, che con il nuovo ep decide di spostare i delicati equilibri del suo suono sporgendosi su un versante più elettrico: scommessa vinta.

Playlist 3 aprile 2012

s / s / sBeak & Claw ep (Anticon, 2012)
“Beyond Any Doubt”
Quakers & MormonsFuneralistic (La Valigetta, 2012)
“Expire”
ArnouxMakes Wonder ep (Knifeville, 2012)
“Brand New Eyes”
Daniel RossenSilent Hour/Golden Mile (Warp, 2012)
“Silent Song”
Perfume GeniusPut Your Back N 2 It (Matador, 2012)
“Take Me Home”
Retribution Gospel ChoirThe Revolution ep (Sub Pop, 2012)
“Feel It, Superior”
ShearwaterAnimal Joy (Sub Pop, 2012)
“You As You Were”
Poor MoonIllusion ep (Sub Pop, 2012)
“People In Her Mind”
Violent Femmess/t (Slash, 1983)
“Kiss Off”
IslandsA Sleep & A Forgetting (Anti, 2012)
“Can’t Feel My Face”